Get In Touch
Contacts
Location
Via Marco Biagi 20, Italy
Phone

(+39) 039.53.00.613

info@casoni-ndt.com

ETS-500

ETS-500 è un impianto automatico per il controllo a correnti indotte di componenti e materiali. Il componente scansionabile può avere un diametro max. di 100 mm e una lunghezza max. di 350 mm, grazie alla movimentazione lungo 2 assi motorizzati, Y e Z. Le barriere di sicurezza fisse sulle porte scorrevoli, forniscono un processo di scansione sicuro interrompendolo in caso dell’apertura delle porte. L’utente può avviare il processo di scansione da diverse posizioni attorno al sistema grazie alla workstation mobile dotata della strumentazione elettronica necessaria. L’operazione di scansione inizia utilizzando il software CASONI Examiner che può essere personalizzato per rispondere alle richieste del cliente. I dati acquisiti dallo strumento Eddy Current verranno analizzati e visualizzati grazie all’interfaccia utente grafica semplificata. Conformità normativa EMC: • EN 61000-4-2 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-2: Prova e misure tecniche – Prova di immunità scarica elettrostatica (IEC 61000-4- 2:2008). • EN 61000-4-4 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-4: Prova e misure tecniche – Prova di immunità a transitori veloci/prova di immunità scoppio (IEC 61000- 4- 4:2012). • EN 61000-6-2 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 6-2: Norme generiche – Immunità per gli ambienti industriali (IEC 61000-6-2:2005). • EN 61000-6-4 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 6-4: Norme generiche – Emissioni per gli ambienti industriali (IEC 61000-6-4:2006 + A1:2010). Conformità alle seguenti norme: • Direttiva 2006/42/CE Direttiva macchine • Direttiva 2014/30/EU Direttiva compatibilità elettromagnetica • EN ISO 12100 Sicurezza macchine – Principi generali per la progettazione – Valutazione del rischio e riduzione del rischio (ISO 12100:2010). • EN ISO 13849-1:2015 Sicurezza macchine – Parti relative alla sicurezza dei sistemi di controllo – Parte 1: Principi generali per la progettazione. • EN ISO 13849-2:2012 Sicurezza macchine – Parti relative alla sicurezza dei sistemi di controllo – Parte 2: Validazione. • EN ISO 13850:2015 Sicurezza macchine – Funzione di arresto di emergenza – Principi per la progettazione. • EN 1037:1995 + A1:2008 Sicurezza macchine – Prevenzione dell’avviamento inatteso. • EN 60204-1:2006 +A1:2009 +AC:2010 Sicurezza macchine – Equipaggiamento elettrico macchine – Parte 1: Requisiti generali (IEC 44/709/CDV:2014). • EN 55011 Attrezzature industriali, scientifiche, mediche – Caratteristiche dei disturbi radio frequenza – Limiti e metodi di misura (CIS/B/594/CDV:2014+CIS/B/598/CDV:2014+CIS/B/597/CDV:2014+CIS/B/595/CDV:2014).

DATI:

[download_now text="Download"]